Terremoto, De Vincenti: “entro sei mesi casette e condizioni degne”

“Il governo si e’ assunto un impegno molto forte con i cittadini colpiti dal terremoto: entro cinque, sei mesi casette di legno e il recupero di condizioni degne nell’ambito della vita quotidiana, riabitando i territori, riprendendo le attivita’ lavorative”. Lo afferma il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti in un dibattito alla festa dell’Unita’ di Roma. “Poi dovremo cominciare – prosegue De Vincenti – la vera e propria ricostruzione dei paesi dove erano, come erano e ovviamente in modo piu’ sicuro dal punto di vista antisismico”.