Terremoto, nuova forte scossa ad Amatrice: in corso le verifiche dei vigili del fuoco

La scossa di terremoto di magnitudo 4.1 registrata nella notte nei pressi di Amatrice non avrebbe procurato ulteriori crolli

LaPresse/Vincenzo Livieri

La scossa di terremoto di magnitudo 4.1 registrata nella notte nei pressi di Amatrice, nell’area colpita dal sisma del 24 agosto scorso, secondo i primi sopralluoghi non avrebbe procurato ulteriori crolli. Paura tra i residenti ospitati nelle tendopoli della protezione civile, tante telefonate ai vigili del fuoco, ma nessun ulteriore danno materiale, secondo quanto riportato fino ad ora. Nella notte le forze dell’ordine hanno controllato le zone rosse dei centri colpiti, e in mattinata i vigili del fuoco faranno ulteriori verifiche, in elicottero sopra i comuni interessati dal sisma.