Terremoto, nuova scossa di magnitudo 3.4 nell’Appennino centrale

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.4 ha interessato l’Appennino Centrale, con epicentro in provincia di Ascoli Piceno alle 09:35 di stamattina. La scossa s’è verificata a 10.5km di profondità ed è stata distintamente avvertita dalla popolazione delle zone terremotate. Nella notte c’era stata un’altra scossa, di magnitudo 3.1 alle 23:57, con epicentro ad Arquata.