Turismo, Eolie: dalla prossima estate la tassa per lo sbarco costerà 5 euro

Eolie: il consiglio comunale di Lipari ha aumentato la tassa di sbarco da 1,50 a 5 euro, a partire dall'1 giugno e fino al 30 settembre 2017

Il consiglio comunale di Lipari ha aumentato la tassa di sbarco da 1,50 a 5 euro, a partire dall’1 giugno e fino al 30 settembre 2017. Nei restanti periodi si paghera’ la meta’. Il contributo per la prima volta sara’ pagato dai croceristi, mentre sono stati esentati i diportisti e coloro che dimostreranno di pagare le tasse in qualita’ di proprietari di case. Le compagnie di navigazione dovranno versare i soldi al Comune entro un mese. E’ stata anche istituita la tassa per scalare i crateri di Stromboli e Vulcano e si pagheranno 5 euro. Lo scorso anno il Comune aveva incassato circa 800 mila euro; quest’anno si potrebbe anche arrivare a un milione di euro. Dal prossimo anno, grazie all’aumento consistente, gli incassi dovrebbero ancora aumentare.