Aglio: un bulbo ricco di storia ed eccezionali virtù benefiche

Appartenente alla famiglia delle Liliacee, l’aglio è antiossidante, antitumorale, antibatterico e antiparassitario

L’aglio è il bulbo dell’Allium sativum, una pianta della famiglia delle Liliacee, originaria dell’Asia centrale. Pare che le sue proprietà siano state riconosciute già dall’egiziano Ermete Trismegisto, autore della Tavola Smeraldina.

I faraoni somministravano abbondantemente aglio agli operai addetti alla costruzione delle piramidi per preservarli da malattie e infezioni intestinali, conferendo loro maggiore resistenza fisica. Alimento base per gli Ebrei, rappresentando una delle privazioni più sentite dal popolo eletto durante la traversata del deserto; venne utilizzato dai Greci per fini terapeutici e alimentari e consumato dai soldati prima che infuriasse una battaglia, in quanto da essi ritenuto un concentrato di potenza ed energia.

AGLIO COPPer i Romani, invece, che ne mangiavano grandi quantità nei banchetti, la pianta era sacra alla dea della fertilità Cerere. Le proprietà dell’aglio sono innumerevoli: efficace antibatterico, è un ottimo antiparassitario naturale, specie nei confronti degli elminti, i vermi che infestano l’intestino dei bambini. Antiossidante, protegge l’organismo dai danni dovuti ai radicali liberi, è antitumorale, tonificante e riequilibrante, rinforzando il tono muscolare del cuore, rendendo più fluido il sangue. L’aglio esercita un’azione depurativa, pulendo le arterie, evita l’accumulo di colesterolo cattivo, previene le malattie cardiovascolari, è espettorante e balsamico per le vie respiratorie affette da bronchiti, contrasta catarro e raffreddore, è indicato per il trattamento della tosse secca.

AGLIO 4Inoltre regolarizza la pressione arteriosa, rafforza il sistema immunitario, riduce la concentrazione di glucosio nel sangue, risulta utile contro il dolore da mal di denti, disinfetta le gengive e ha un’azione benefica contro il mal di testa. L’aglio, ritenuto un afrodisiaco naturale forse per il suo effetto vasodilatatore che migliora la circolazione sanguigna, favorendo l’afflusso di sangue, è un rimedio naturale contro l’impotenza, fortifica unghie e capelli, combatte la forfora, contrasta brufoli, punti neri, foruncoli sulla pelle e rughe.

AGLIO 3Infiniti i suoi usi: mescolato, schiacciato con olio d’oliva, ad esempio, cura calli e duroni, mentre mescolato, tritato, all’aceto, è perfetto contro ferite ed escoriazioni. Inoltre funge da repellente contro le zanzare e, sotto forma di tintura madre, è possibile preparare un infuso antibiotico capace di far passare il mal di gola. Crudo, cotto, marinato, a pezzi o intero, è estremamente versatile, rappresentando l’ingrediente principe di tantissime ricette culinarie.