Ambiente: in corso la rimozione di frammenti radioattivi al Poligono del Cellina-Meduno

E' attualmente in corso la rimozione dei rifiuti abbandonati e dei frammenti radioattivi presenti al di sotto del piano di campagna nell'area del Poligono del Cellina- Meduna

E’ attualmente in corso la rimozione dei rifiuti abbandonati e dei frammenti radioattivi presenti al di sotto del piano di campagna nell’area del Poligono del Cellina- Meduna. A renderlo noto è l’Agenzia regionale protezione ambiente, precisando, tra l’altro, che, l’intervento e’ propedeutico alla caratterizzazione dei suoli risultati contaminati da metalli e all’eventuale bonifica, qualora si rendesse necessaria. Arpa sottolinea che gli interventi si svolgono sotto la supervisione di tecnici dell’Agenzia. La rimozione dei rifiuti, eseguita dalla 132 Brigata Corazzata Ariete, sta avvenendo in un raggio di cento metri intorno a 5 bersagli. Il Settimo Reggimento di Difesa NBC di Civitavecchia, ha iniziato, invece, la ricerca di eventuali frammenti radioattivi. Il lavoro è compiuto palmo a palmo per un raggio di 30 metri intorno a ognuno dei bersagli indicati. Eventuali anomalie radiometriche sono segnalate al personale del Centro regionale radioprotezione di Arpa, che, verificata la presenza di frammenti radioattivi, ne permette l’asportazione. Le operazioni avvengono dal venerdi’ al lunedi’ di ogni settimana; i lavori di ripristino ambientale dovrebbero concludersi in due mesi, meteo permettendo.