Anci: Decaro dedica l’Assemblea ai sindaci dei Comuni colpiti dal terremoto

Anci si è messa "a disposizione dei sindaci, delle comunità e dei territori colpiti duramente dal terremoto del 24 agosto"

Foto LaPresse - Donato Fasano

Mi piacerebbe dedicare i lavori di questa tre giorni ai sindaci di Accumoli, Amatrice e Arquata del Tronto, ai quali testimonio la vicinanza e la solidarieta’ dell’intera Assemblea“. Lo ha detto il nuovo presidente dell’Anci, Antonio Decaro, nel suo intervento programmatico alla 33/a assemblea dell’Anci. “Ringrazio Piero Fassino – ha detto ancora – per lo straordinario impegno e tempestivita’ dell’Anci nel mettersi a disposizione dei sindaci, delle comunita’ e dei territori colpiti duramente dal terremoto del 24 agosto“. “E’ in queste occasioni – ha concluso – che la nostra associazione deve trasformarsi in una grande famiglia per i sindaci che sono in difficoltà e tendere loro la mano“.