L’Amaro fa digerire? Assolutamente NO! Ecco cosa provoca nel corpo umano…

L'amaro non fa digerire.. è solo un'illusione

Per alcuni è un vezzo imprescindibile, per altri un’abitudine a cui è difficile rinunciare, certo è che credere che l‘amaro a fine pasto faccia digerire è una corbelleria bella e buona.

Innumerevoli studi ed esperti hanno infatti evidenziato come l‘amaro non faccia assolutamente digerire, ma che la sensazione di apparente benessere sia una vana illusione dettata dalla sensazione di leggero bruciore che si avverte nello stomaco grazie alle innumerevoli erbe presenti nell’amaro che stimolano le papille gustative e aumentano la secrezione di saliva e di succhi gastrici, dandoci l’impressione che stiamo digerendo meglio, ma non è così.

Inoltre l’alta gradazione alcoolica irrita le pareti dello stomaco e può rallentarne lo svuotamento, infine molti amari contengono un grosso quantitativo di zucchero che incrementano altre calorie in aggiunta a quelle già assunte durante il pasto.

Insomma l’unico consiglio che si può dare è che se non si riesce proprio a farne a meno è bene consumarlo a stomaco pieno in quanto a stomaco vuoto l’alcol è ancora più dannoso per l’organismo: la mucosa gastrica non è protetta dal cibo ed è dunque più vulnerabile.