Montagna: due escursionisti soccorsi dai carabinieri a Subiaco

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno rintracciato due escursionisti, madre e figlio di Marcellina, che si erano smarriti nel bosco di Campaegli

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno rintracciato e soccorso due persone, madre e figlio, entrambi residenti a Marcellina, che si erano smarriti nel bosco di Campaegli, località turistica montana del Comune di Cervara di Roma. Nel pomeriggio di ieri, i due escursionisti, si sono incamminati per una breve passeggiata ma, tratti in inganno dalla particolarità del territorio e dalle cattive condizioni metereologiche, poco dopo si sono smarriti, non riuscendo a ritornare indietro. I due malcapitati hanno richiesto aiuto al 112 e immediatamente sono state attivate le ricerche. Dopo circa due ore di cammino, una pattuglia di Carabinieri li ha rintracciati in località Monte Livata, a cinque chilometri di distanza dal punto di partenza. Sottoposti alle cure dei sanitari del 118 sono stati trovati infreddoliti ma in buone condizioni generali di salute.