Terremoto, “3.36 La scossa assassina”: arriva l’instant book di Remo Croci

Si intitola “3.36 La scossa assassina” l’istant book realizzato da Remo Croci sul terremoto del 24 agosto presentato oggi ad Ascoli Piceno dal giornalista di Mediaset. Un libro che racconta il sisma del centro Italia, anche attraverso fotografie inedite di Luca Cameli, Guido Picchio e degli operatori della Xentek di Ascoli. Remo Croci ha ripercorso i giorni del sisma attraverso gli scatti e i pensieri di cronista. Nel libro sono ospitati tre articoli di Toni Capuozzo, inviato e conduttore di Terra, Emma D’Aquino, inviata e conduttrice del Tg1, e di Claudio Sebastiani, inviato dell’Ansa. Presente anche un’analisi comparativa degli ultimi tre terremoti da parte dell’ing. Roberto Gregori. L’incasso sara’ interamente devoluto all’associazione Omnibus Omnes di Arquata del Tronto. “Scrivere questo libro e’ stato per me un modo per dare un sostegno laddove sara’ necessario. La mia – ha spiegato Croci durante la presentazione alla Libreria Rinascita – e’ una goccia nel mare, ma era comunque un impegno morale che ho assunto con le persone che ho incontrato nelle zone terremotate. Personalmente non ho mai spento i fari sul terremoto del 24 agosto e sulle conseguenze, senza fare nessuna distinzione fra il versante marchigiano e quello laziale”. Alla presentazione di “3.36 la scossa assassina” sono intervenuti, tra gli altri, il prefetto di Ascoli Piceno Rita Stentella, i sindaci di Ascoli Guido Castelli e di Arquata del Tronto Aleandro Petrucci, il consigliere regionale Fabio Urbinati.