Terremoto Centro Italia: 1.181 le persone ancora assistite nei campi o negli alberghi

Terremoto Centro Italia: sceso a 88 il totale delle persone ancora alloggiate in tenda nelle quattro regioni

LaPresse/Manuel Romano/NurPhoto

Terremoto Centro Italia – Sono complessivamente 814 i cittadini ospitati in alberghi e strutture ricettive distribuite nelle province interessate dal sisma – più della metà negli hotel di San Benedetto del Tronto. In 145, invece – tra abruzzesi, amatriciani e accumolesi – hanno scelto di trasferirsi presso le abitazioni del progetto C.A.S.E., messe a disposizione nel comune dell’Aquila, o nei MAP localizzati in altri comuni d’Abruzzo. Restano, infine, 134 le persone ospitate in residenze sanitarie assistenziali nelle quattro regioni colpite dal sisma del 24 agosto.

È sceso, intanto, a 88 il totale delle persone ancora alloggiate in tenda nelle quattro regioni: 20 in Umbria, 34 nelle Marche e 34 ad Amatrice, nel Lazio, dove tra oggi e domani chiudono cinque delle sei aree di accoglienza ancora attive, consentendo così l’avvio delle attività propedeutiche all’installazione delle soluzioni abitative d’emergenza (SAE). Non risultano invece più assistiti in tenda in Abruzzo.