Terremoto, sindaco di Norcia: “Case agibili ma non raggiungibili, le strade di accesso non sono sicure”

"Nel territorio di Norcia abbiamo 230 abitazioni che sono dichiarate agibili, ma i nuclei familiari non possono farvi ritorno"

Nel territorio di Norcia abbiamo 230 abitazioni che sono dichiarate agibili, ma i nuclei familiari non possono farvi ritorno in quanto le strade di accesso agli immobili non hanno i requisiti necessari della sicurezza“. E’ quanto dichiarato dal sindaco della citta’, Nicola Alemanno, nel corso dell’incontro con Graziano Delrio, ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, che si e’ svolto oggi a Norcia. Alemanno ha inoltre ricordato che dal 24 agosto, giorno del teremoto, agli uffici comunali sono giunte 3.230 richieste di sopralluogo per la verifica di agibilita’ delle abitazioni. Per quanto riguarda le domande al contributo di autonoma sistemazione, vi hanno fatto richiesta 353 nuclei familiari per un totale di 858 persone, mentre 275 cittadini hanno trovato sistemazione negli alberghi.