Turchia, tante scosse di terremoto nelle ultime ore: la più forte di magnitudo 4.7

Nelle ultime 24 ore sono tante le scosse di terremoto registrate in Turchia, paese altamente sismico. L'ultima, di magnitudo 4.7, lungo la costa mediterranea

In Turchia è stato registrato poco fa un terremoto di magnitudo 4.7 lungo la costa mediterranea. Il sisma, con epicentro a 33 km da Beykonak, ha avuto ipocentro a 60 km di profondità. Non si registrano danni a cose e persone.

Nelle ultime ore sono state registrate moltissime scosse sismiche in Turchia, paese soggetto a sismicità molto elevata perché situato lungo il margine tettonico fra Placca Eurasiatica ed Africama: nelle aree occidentali altre tre scosse di magnitudo superiore a 3 sono state registrate nelle ultime 24 ore: una di magnitudo 3.0, una di magnitudo 3.4 ed una di magnitudo 3.7. Sempre nella Turchia occidentale numerose le scosse di magnitudo compresa fra 2.0 e 3.0. Nel resto del paese, sono state registrati terremoti di magnitudo 4.2 e 3.7 nelle regioni orientali quasi al confine con l’Iran.

La Turchia è uno dei paesi più sismici dell’area mediterranea, insieme a Grecia, Italia e Balcani del sud. Sono numerosi i terremoti avvenuti negli ultimi decenni, alcuni dei quali purtroppo altamente distruttivi, con migliaia di vittime.