Bagni Pubblici: ecco come usarli senza il rischio di entrare a contatto con i batteri

5 consigli salva-vita prima di entrare in un bagno pubblico

Entrare in un bagno pubblico è un trauma per molti, ma basta seguire alcuni utili consigli per evitare che batteri e germi entrano a contatto con le parti intime del nostro corpo:

  1. Innanzitutto è bene controllare la situazione tra le diverse cabine: è infatti di essenziale importanza scegliere il wc che sembra essere più pulito. Ovviamente riconoscerete subito il bagno più decente: lo sciacquone dovrebbe esser tirato,il sedile dovrebbe essere asciutto e privo di ogni residuo visibile e inoltre dovrebbero esserci carta igienica e copriwater.
  2. Porta con te la tua carta igienica personale:gli esperti in salute affermano che quando si attiva lo sciacquone, parte degli agenti patogeni vengono spruzzati nell’ambiente. Questi schizzi raggiungono ogni parte della cabina e possono tranquillamente depositarsi anche sulla carta igienica.
  3. Tieni a portata di mano dei copriwater: gli studi hanno dimostrato che sul sedile del WC si depositano moltissimi germi, ma che la pelle è una barriera più che sufficiente per impedire loro di entrare nell’organismo. Come succede per la carta igienica, stessa cosa succede per la tavoletta:lo sciacquone può schizzare i germi sui copriwater presenti nella cabina. Le confezioni copriwater possono esser acquistate nelle farmacie oppure nei negozi di articoli per campeggio.
  4. Pulisci le mani con un igienizzante alcolico per pulire in profondità le dita.
  5. Attenzione alle bambine: meglio sorreggerle in modo che non tocchino il sedile del water; in alternativa, usa o improvvisa un copriwater per loro.