Firenze: Mercalli in scena con la Banda Osiris per il clima

Aboca ha portato ieri, 29 novembre, al Teatro Puccini di Firenze, lo spettacolo di Luca Mercalli

Aboca ha portato ieri, 29 novembre, al Teatro Puccini di Firenze, con il Patrocinio del Comune di Firenze, lo spettacolo di Luca Mercalli e del gruppo musicale Banda Osiris ‘Non ci sono più le quattro stagioni’, uno spettacolo che è una lezione sul clima incentrata sul tema del riscaldamento globale. “Se non vogliamo peggiorare le condizioni climatiche e le stagioni del futuro dobbiamo assolutamente prendere delle decisioni ecologiche oggi. Perché il problema ambientale tocca tutti gli ambiti della nostra vita”, ha detto, dal palcoscenico del Teatro Puccini, Luca Mercalli, meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo, noto per la sua partecipazione al progamma ‘Che tempo che fa’. “Smarrite le quattro stagioni, perduti per sempre i paesaggi rappresentati in arte e in musica al tempo di Vivaldi, come sarà il mondo di domani se non prendiamo coscienza del più grande cambiamento climatico che sia mai stato provocato dall’uomo? Sicuramente non avremo più le stesse stagioni del passato”, ha ammonito Mercalli. “Siamo molto soddisfatti del successo che questo spettacolo sta avendo in giro per l’Italia”, ha affermato Massimo Mercati, Direttore Generale di Aboca, sottolinenando che “dopo averlo portato in scena a Siena e Genova è stata la volta di Firenze dove ancora una volta abbiamo registrato il tutto esaurito. “Siamo contenti – ha sottolineato Mercati – che uno spettacolo come questo che unisce scienza e musica da una parte e impegno ambientale e divertimento dall’altra, venga apprezzato da un pubblico ampio e variegato”. “È la dimostrazione – ha proseguito Mercati- che certi temi come quelli della salvaguardia dell’ambiente e dei cambiamenti climatici possono essere trattati e arrivare al cuore delle persone attraverso il sorriso, anche se si tratta di un sorriso amaro poiché la gravità della situazione ambientale richiede una immediata attivazione da parte di tutti, enti pubblici e cittadini”. “Ci auguriamo che tutto questo – ha concluso il Direttore Generale di Aboca – serva ad aumentare la consapevolezza e a promuovere il cambiamento a partire proprio dalla nostra Regione”. Mercalli e la Banda Osiris proseguiranno il loro viaggio in musica nella storia del clima con altri cinque spettacoli a ingresso gratuito, promossi da Aboca, fino a marzo 2017, nelle città di Roma (12 e 13 dicembre – Teatro Quirinetta), Padova (27 gennaio 2017 – Teatro MPX), Torino (10 febbraio 2017 – Teatro Colosseo) e Bari (9 marzo 2017 – Teatro Forma). (AdnKronos)