Incidente aereo in Colombia: anche il carburante esaurito fra le ipotesi

Le autorità colombiane non escludono la possibilità che l'aereo caduto in Colombia fosse rimasto senza carburante

LaPresse/Xinhua

Le autorità colombiane non escludono la possibilità che l’aereo caduto in Colombia fosse rimasto senza carburante. È quanto ha detto il direttore dell’ente dell’aviazione civile, Alfredo Bocanegra, secondo quanto riportano diversi media sudamericani. Pare che questa ipotesi, che gli inquirenti dovranno vagliare, derivi dalla testimonianza di una assistente di volo, che avrebbe detto appunto che l’aereo era rimasto a secco di carburante. Inoltre l’agenzia di stampa argentina Telam, citando l’emittente Radio Caracol, riporta che le autorità dell’aeroporto avrebbero riferito che “l’aereo ha avuto prima guasti elettrici e poi mancanza di combustibile”. Precedentemente l’aeroporto di Medellin aveva riferito che l’aereo “è stato dichiarato in emergenza” alle 22 ora locale (le 4 di stanotte in Italia) “per guasti elettrici, secondo quanto l’aviazione civile ha riferito alla torre di controllo”.