Maltempo Genova: “I politici sentano responsabilità e affrontino le emergenze con seirietà”

"Non deve essere la magistratura a far cambiare la responsabilità dei politici, sono i politici che devono sentire la responsabilità e affrontare maltempo e emergenze con serietà"

LaPresse/Giulia Molinari

“Non deve essere la magistratura a far cambiare la responsabilita’ dei politici, sono i politici che devono sentire la responsabilità e affrontare le emergenze con serieta’”. Lo afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti oggi pomeriggio a Genova commentando la condanna in primo grado a cinque anni dell’ex sindaco di Genova Marta Vincenzi per i fatti dell’alluvione del 4 dicembre 2011. La sentenza cambierà il sistema dell’allerta meteo per scaricare le responsabilita’? “Le allerta non sono mai sovrastimate, – ha detto Toti – il nostro centro meteo e’ fatto di persone capaci, quando viene diramata un’allerta non vuol dire che accadra’ il cataclisma sulla tua testa, vuol dire che puo’ accadere qualcosa di pericoloso, quindi e’ bene essere prudenti”. “In Liguria si e’ aperta una nuova stagione con la nostra vittoria elettorale – ha aggiunto Toti – con le riforme che abbiamo fatto al sistema di protezione civile, con l’ accorciamento della catena di comando durante le allerta meteo, con l’inizio del 2017 arriveremo a una sala operativa unificata aperta 24 ore su 24 per tutte le emergenze”