Terremoto: a Teramo altre 10 ordinanze di sgombero

In seguito ai danni causati dal terremoto dello scorso 30 ottobre, oggi il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi ha emanato 10 nuove ordinanze di sgombero

LaPresse/XinHua

In seguito ai danni causati dal terremoto dello scorso 30 ottobre, oggi il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi ha emanato 10 nuove ordinanze di sgombero, che hanno coinvolto altrettante famiglie a Fonte Baiano, viale Bovio e via Brodolini, un’ordinanza ha riguardato una palazzina Ater di San Nicolò. Inoltre sono state chiuse le Chiese di Castagneto, Colle Santa Maria e Villa Turri. Delle 8 famiglie sgomberate che si sono recate al Centro operativo comunale per la scelta della destinazione, 5 hanno optato per l’autonoma sistemazione e 3 per le strutture ricettive tra quelle convenzionate ed operanti a Teramo e quelle della costa.