Terremoto Centro Italia: Acer presente all’inaugurazione della nuova scuola ad Arquata del Tronto

Una nuova scuola per 100 bambini di Arquata del Tronto, il comune distrutto dal terremoto del 24 agosto

Inaugurata ieri mattina ad Arquata del Tronto, il piccolo comune in provincia di Ascoli Piceno, la scuola prefabbricata per gli studenti del paese colpito dal terremoto.

Presente all’evento anche Acer, lieta di poter donare oltre 30 notebook all’Istituto Scolastico. In particolare sono stati donati ai ragazzi 15 Acer Aspire R11 e 15 Acer Switch 10E  mentre 3 TravelMate P2 saranno utilizzati dagli insegnanti.

Alessandro Barbesta, direttore commerciale divisione Commercial di Acer Italia ha affermato: “Abbiamo voluto offrire ai plessi scolastici  di Arquata, Acquasanta Terme e Montegallo oltre a 3 Acer TravelMate P2 per i docenti  anche 15 Acer Aspire Switch 10 E e 15 Aspire R11 per i ragazzi.

Un aiuto concreto agli studenti per poter cercare di  dimenticare quanto vissuto attraverso l’utilizzo della tecnologia.”

Oltre all’ampia partecipazione delle Istituzioni, erano presenti anche studenti, genitori, docenti  e la Direttrice Scolastica Patrizia Palanca.

La Professoressa Palanca ha affermato: “Abbiamo inaugurato una scuola che è un centro di alleanza educativa nazionale dove poter costituire dei veri e propri laboratori in modo tale da ricreare nei ragazzi quell’interesse e quell’entusiasmo necessari per andare avanti e superare il dolore vissuto.

Ringraziamo Acer per aver donato oltre 30 computer che permetteranno agli studenti di poter attuare questo desiderio di comunicazione nel nostro plesso scolastico.”