Terremoto, Renzi ai sindaci delle Marche: “Ricostruiremo tutto”

"Lo Stato non vi abbandonerà, siate certi che ricostruiremo tutto", lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi ai sindaci dei paesi colpiti dal terremoto

“Lo Stato non vi abbandonerà, siate certi che ricostruiremo tutto“, lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, oggi pomeriggio durante l’incontro tenuto a Macerata con i 46 sindaci dei Comuni terremotati della Marche. Il Premier ha sottolineato che il decreto conterrà gli strumenti normativi e gli stanziamenti per avviare la ripartenza nei territori colpiti dalle calamità naturali: infrastrutture, case, attività produttive, ma anche beni culturali saranno al centro degli interventi. “Dobbiamo sostenere soprattutto i piccoli centri – ha detto – per non disperdere un immenso patrimonio rappresentato dalle identità locali, che sono il punto di forza dell’Italia. Non sarà solo una ricostruzione di mura e di abitazioni, ma anche per il futuro di questa regione”. Per le scuole, il premier ha invitato i sindaci a confidare in senso assoluto sulla soluzione di tutti i problemi perché i finanziamenti ci sono. Entro 15 giorni saranno emanati nuove ordinanze e provvedimenti.