Viaggi & Turismo: fuga al caldo in Repubblica Dominicana

Quale migliore meta se non Samanà, l’affascinante penisola naturalistica nel nord est della Repubblica Dominicana

L’inverno si avvicina e si inizia a sognare ad occhi aperti una fuga al caldo in qualche destinazione da sogno. Quale migliore meta se non Samanà, l’affascinante penisola naturalistica nel nord est della Repubblica Dominicana, che dal 24 dicembre 2016 al 6 maggio 2017 è quanto più vicina grazie al volo diretto da Milano Malpensa operato da Neos Air e a cura del tour operator Francorosso – Alpitour World.

La penisola costituisce infatti uno dei tratti di costa più variegati della Repubblica Dominicana, punteggiata da parchi naturali, lagune e cascate. Nella baia di grande interesse è il parco naturale de Los Haitises che ospita mangrovie, grotte ornate da disegni rupestri precolombiani, una ricca foresta tropicale con piscine naturali e cascate. Un miracolo naturale con isolotti e grotte (una ha fatto da sfondo al film Jurassic Park) dove è facile imbattersi in specie in via d’estinzione di maestosi volatili (foto). Un’altra escursione da non perdere è quella presso il Salto del Limòn, una cascata alta più di trenta metri, raggiungibile attraverso un avventuroso itinerario in montagna a piedi o a cavallo.

Non solo natura ma anche tanto divertimento nella cittadina di Las Terrenas che offre spiagge di sabbia dorata in cui trascorrere giornate in totale relax o alle prese con degli sport acquatici, o ideali per praticare lo jogging la sera al tramonto, o per intrattenersi nei diversi chiringuito a sorseggiare una fresca piñacolada con gli amici. E da non dimenticare la vivace vita notturna nei numerosi ristoranti o locali da ballo che presentano spettacoli di bachata e merengue per turisti e i locali.

Nei mesi invernali da metà gennaio a metà marzo Samanà ospita lo spettacolo delle cosiddette balene con la gobba nel Santuario delle Megattere dove centinaia di mammiferi vengono a riprodursi regalando ai visitatori  un’esperienza unica. Samaná è considerata infatti uno dei migliori posti al mondo per il whale watching, e sono moltissimi i turisti che arrivano fin qui per ammirare queste enormi megattere. Punta Balandra, sulla strada che va dalla città di Samaná a Las Galeras, ha un punto di vista privilegiato perché permette di avvistarle senza dover prendere una barca.

La penisola è anche il punto di partenza privilegiato per andare alla scoperta del nord dell’isola, ovvero di: Puerto Plata, una bella cittadina nota per le architetture in stile vittoriano, le ampie spiagge dorate e per le numerose attrazioni naturalistiche quali cascate, atolli in mezzo al mare o una montagna unica per percorsi di trekking; Cabarete vivace meta di surfisti e Sosua (foto) nota per il diving e gli sport acquatici.

Di seguito una proposta di viaggio firmata FRANCOROSSO/ALPITOUR
Il pacchetto prevede un soggiorno di una settimana all inclusive al SEACLUB V Samaná della catena Viva Wyndham Resorts con incluso volo diretto Neos Air da Milano Malpensa ogni sabato. Quote a partire da 1190 euro a persona.
Per maggiori informazioni: www.alpitour.it/francorosso