AIDS: un candidato vaccino testato in Sud Africa su 5400 persone

In Sud Africa sarà testato su persone sane un candidato vaccino contro il virus dell'Aids

Per la prima volta da sette anni, in Sud Africa sarà testato su persone sane un candidato vaccino contro il virus dell’Aids. Lo ha riferito il centro di ricerca sudafricano Samrc. Il nuovo vaccino, basato su un preparato già testato in Thailandia, ha mostrato un’efficacia di circa il 30%. Allo studio clinico, denominato Hvtn 702, partecipano volontariamente 5.400 adulti ma al momento non è noto quando inizierà il trial. “Inizieremo una ricerca scientifica su cui il nostro Paese ha grandi speranze”, ha detto il direttore del centro, Glenda Gray, a Johannesburg. Secondo il programma delle Nazioni Unite per l’Aids Unaids, l’anno scorso circa il 19% della popolazione del Sud Africa tra 15 e 49 anni è stato infettato con l’Hiv. Al trial clinico RV144 in Thailandia hanno partecipato 16.000 volontari. Un gruppo è stato vaccinato e all’altro è stato dato un placebo. Nel corso di tre anni e mezzo, il gruppo vaccinato ha ridotto del 31,2% il rischio di contrarre l’infezione, secondo lo studio pubblicato nel 2009 sul ‘New England Journal of Medicine’.