Dieta prenatalizia: i consigli per prepararsi alle imminenti festività

Per arrivare in forma alle interminabili tavolate delle imminenti festività, è sufficiente seguire alcuni semplici consigli. Ecco la dieta prenatalizia

Il conto alla rovescia in vista delle feste è iniziato e, con esso, anche il pensiero dei chili in più che, forzatamente, si metteranno a causa di molteplici pranzi e cene tra parenti e amici.

Ma esiste una dieta prenatalizia? Tra i consigli per prepararsi alle imminenti festività, arrivando in forma alle interminabili tavolate di questo periodo, quello di fare 5 pasti al giorno, 3 principali più 2 spuntini, per tenere sotto controllo la fame arrivando a tavola senza quell’irrefrenabile desiderio di divorare tutto.Evitate nello stesso pasto le 5 P, ossia evitate di associare pasta, pizza, pane, patate e polenta, privilegiate il consumo di pesce magro, fonte di proteine e omega 3.

DIETA MINESTRONE 1Via libera al consumo di carne bianca, consumando moltissima frutta e verdura che non dovrebbero mai mancare a tavola per aiutare l’organismo a disintossicarsi, offrendogli un pieno di vitamine, Sali minerali, fibre e antiossidanti. Si a zuppe, minestroni e passati di verdura, evitando il consumo eccessivo di vino, i superalcolici, le bevande gassate o zuccherate.Bevete molta acqua, almeno 1,5 litri al giorno, consumate tè verde, tisane e succhi naturali, in particolare al mirtillo.Un po’ di sano movimento non guasta mai, anche una buona passeggiata è di grande aiuto nel favorire la digestione.

DIETA PANINO 4Scegliete metodi di cottura light, quindi vapore e griglia, evitando le fritture, utilizzate olio extravergine d’oliva, preferibilmente crudo, come condimento, sostituendo burro e margarina con le spezie (es. curcuma e zenzero).Giocate d’anticipo: se siete certi di tornare a casa stanchi e affamati, con poca voglia di mettervi ai fornelli, mettete a bollire, il giorno precedente, qualche verdura di stagione, frullandola e versandola in pratici contenitori, tirandoli fuori dal frigo al bisogno… le vellutate e le zuppe si sa, scaldano e saziano, scongiurando gli odiosi chili di troppo.