Marittimi morti a Messina, Caronte & Tourist: “Erano nostri dipendenti”

"I morti e gli intossicati nel tragico incidente di ieri sulla nave 'Sansovino' a Messina sono tutti marittimi dipendenti della Siremar Caronte & Tourist isole minori"

“I morti e gli intossicati nel tragico incidente di ieri sulla nave ‘Sansovino’ a Messina sono tutti marittimi dipendenti della Siremar Caronte & Tourist isole minori”. Lo afferma Tiziano Minuti responsabile area comunicazione Caronte & Tourist. “Altre persone presenti sul posto che erano di ditte esterne – prosegue – non sono state coinvolte nell’incidente”. “I marittimi morti – continua – sono Gaetano D’Ambra, 27 anni di Lipari, secondo ufficiale di coperta, Christian Micalizzi, 38 anni, messinese, primo ufficiale, e Santo Parisi, 51 anni, operaio motorista di Terrasini. Intossicato in modo grave Ferdinando Puccio operaio di macchina di Palermo che lotta tra la vita e la morte all’ospedale Piemonte, e i colleghi di lavoro che sono ora in buone condizioni Gaetano Venuti, Antonino Lombardo ed Emanuele Geraci. Sta molto meglio anche il comandante Salvatore Virzi'”.