USA: salgono a 7 le vittime per incendi nelle foreste del Tennessee

I venti forti e e l'aridità dei boschi, causata da una grave siccità, hanno alimentato gli incendi che devastano l'est del Tennessee

Sono salite a 7 le persone rimaste vittima, nel Sudest degli Stati Uniti, di incendi in un’area montuosa turistica: migliaia di abitanti sono stati costretti alla fuga e sono danneggiate migliaia di strutture. I venti forti e e l’aridità dei boschi, causata da una grave siccità, hanno alimentato gli incendi che devastano l’est del Tennessee. Le fiamme hanno lambito un noto parco a tema, Dollywood, fondato dalla leggenda della musica country Dolly Parton, nel paesino turistico di Pigeon Forge: le autorità hanno revocato l’evacuazione obbligatoria degli abitanti, che resta invece in vigore a Gatlinburg, a 11 chilometri di distanza, nei pressi del parco nazionale delle Great Smoky Mountains. Ben 700 tra case e attività produttive sono andate in fumo nell’area. Da Gatlinburg sono state evacuate 14mila persone, tra abitanti e turisti.