Maltempo, Anci Basilicata: “la Regione sostenga gli enti locali”

"Le grandi nevicate hanno costretto i Sindaci lucani ad assumere iniziative eccezionali in considerazione della vera e propria emergenza che si è determinata"

La neve in Basilicata

Il presidente dell’Anci Basilicata, Salvatore Adduce, ha inviato una lettera al presidente della Regione, Marcello Pittella, per chiedere un intervento a sostegno dei Comuni lucani colpiti dalle forti nevicate degli ultimi giorni. “Gli eventi atmosferici che hanno colpito la Basilicata – è scritto nella lettera dell’Anci – oltre a provocare gravi danni rischiano di mettere in ginocchio i bilanci dei Comuni che si stanno facendo carico delle spese straordinarie anche in considerazione del protrarsi degli effetti delle copiose nevicate che hanno interessato gran parte della Regione. E’ necessario, pertanto che la Regione intervenga a sostegno degli enti locali“.

Le grandi nevicate hanno costretto i Sindaci – ha spiegato Adduce – ad assumere iniziative eccezionali in considerazione della vera e propria emergenza che si è determinata. Sono moltissimi i Comuni che, pur non disponendo di fondi per garantire interventi che in molti casi sono stati necessari per raggiungere campagne e contrade isolate oltre che cercare di garantire la mobilita’ e l’accessibilita’ dei centri abitati, si sono visti costretti ad assumere impegni finanziari che e’ facile prevedere incideranno negativamente sull’equilibrio dei bilanci, e finanche sul rispetto del saldo di competenza finanziaria“. Adduce si e’ infine detto certo che la Regione seguirà “con attenzione l’evolversi della situazione a livello nazionale e mentre sollecitiamo un’iniziativa ad hoc per i Comuni della Basilicata, in modo da fornire da subito assicurazioni sulla copertura degli oneri che essi hanno sostenuto e continueranno a sostenere per fronteggiare lo stato di vera e propria calamità“.