Maltempo, Bari: prorogati i servizi per i senza tetto

In previsione della nuova ondata di gelo attesa nei prossimi giorni, i servizi attivati in favore delle persone in difficoltà e senza tetto per fronteggiare l'emergenza Maltempo sono prorogati

In previsione della nuova ondata di gelo attesa nei prossimi giorni, l’assessora al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico, rende noto che i servizi attivati in favore delle persone in difficoltà e senza fissa dimora per fronteggiare l’emergenza Maltempo sono prorogati fino alla fine dell’allerta meteo. Restano confermate – precisa un comunicato – l’apertura del centro di accoglienza straordinario allestito all’interno del padiglione del Comune nella Fiera del Levante, che dispone di 38 posti letto, l’apertura diurna del centri di accoglienza notturna “Andromeda”, della struttura della Croce Rossa Italiana, di Villa A.T.A. (via Pizzillo 20), dell’alloggio per le emergenze sociali Chill-House e del centro “Don Vito Diana” gestito dalla Caritas Bari-Bitonto, l’apertura straordinaria del centro diurno comunale “Area 51”, gestito dal CAPS. Confermata anche la somministrazione di pasti caldi all’interno delle strutture di accoglienza grazie alla disponibilità dell’azienda Ladisa ristorazioni. E’ confermato, inoltre, il servizio di trasporto dalla Stazione centrale allo stand del Comune in Fiera, garantito da una navetta dell’Amtab in partenza alle ore 21.30. Si ricorda, infine, che per segnalare emergenze sociali e’ sufficiente contattare il P.I.S. (numero verde 800 093 470), attivo 24 ore su 24 e in costante contatto con la Polizia Municipale anche per indirizzare tutte le persone in stato di bisogno presso le strutture notturne cittadine.