Maltempo Campania: lavori su impianti riscaldamento, scuola chiusa a San Giorgio a Cremano

Proseguono le verifiche sugli impianti di riscaldamento nelle scuole a San Giorgio a Cremano (Napoli) dove in alcuni casi il freddo rigido ha causato rotture improvvise di pezzi

Proseguono le verifiche sugli impianti di riscaldamento nelle scuole a San Giorgio a Cremano (Napoli) dove in alcuni casi il freddo rigido ha causato rotture improvvise di pezzi adesso in via di sostituzione. Il sindaco, Giorgio Zinno, insieme con gli assessori Ciro Sarno (Scuola) e Michele Carbone (Lavori pubblici), si è recato negli istituti della città al fine di verificare le condizioni degli impianti di riscaldamento e accertarsi delle riparazioni effettuate. Domani, giovedì 12 gennaio, saranno sospese le attività didattiche nel plesso scolastico ‘E. De Filippo’ in via Stanziale: dovranno infatti essere sostituiti i termoconvettori, non sufficienti a riscaldare tutte le aule e i locali, in modo da aumentare il calore e garantire agli studenti la temperatura migliore durante le ore scolastiche. Completate le operazioni, le lezioni riprenderanno regolarmente venerdì 13 gennaio.

“Stiamo effettuando da ieri verifiche in tutti gli istituti”, spiega in una nota il primo cittadino “dal momento che il freddo che si e’ abbattuto sul territorio in questo periodo e’ stato talmente eccezionale da non poter prevedere le rotture improvvise di pezzi di caldaie e termosifoni, che evidentemente sono stati spinti al massimo per riscaldare le aule. Sono stato costretto a chiudere due scuole per un solo giorno, ma in 24 ore auspichiamo di riportare tutto alla normalita’”. Risolti i problemi alla scuola ‘Guido Dorso’ dove, nella notte scorsa, si sono rotti due termosifoni con copiosa perdita di acqua. All’istituto ‘don Milani’ si sta provvedendo a sostituire le valvole che si erano rotte. L’intervento si concluderà in giornata e domani si potrà regolarmente entrare in classe. Lezioni regolari anche all’istituto comprensivo 2 circolo ‘Massaia’, dove sono stati riparati i guasti all’impianto di riscaldamento.