Montagne Rocciose e Praterie Canadesi: ecco l’Alberta e Calgary viste dallo spazio [FOTO]

L'immagine, acquisita da Sentinel-2A, ci porta sui territori meridionali della provincia canadese di Alberta

Copyright: contains modified Copernicus Sentinel data (2016), processed by ESA

Questa immagine, acquisita da Sentinel-2A, ci porta sui territori meridionali della provincia canadese di Alberta, con una vista che include le Montagne Rocciose sulla sinistra e le Praterie Canadesi sulla destra, mentre in basso a sinistra è visibile parte della Columbia Britannica.

L’acquisizione abbraccia circa 265 km di territorio e ci mostra la catena nordovest-sudest delle Montagne Rocciose. Spostandosi da ovest ad est le montagne degradano verso le Praterie Canadesi, con la città di Calgary che sorge proprio nella zona di transizione tra i due paesaggi (al centro ed in alto nell’immagine).

Quest’area ha una naturale presenza di “chernozem” – terreno dal colore molto scuro- ed è parte di una delle due cinture di chernozem esistenti al mondo – l’altra si estende attraverso parte dell’Europa Orientale e della Russia. Questo suolo fertile dà luogo a terreni ad alto rendimento agricolo, come appare evidente dai numerosi appezzamenti sul lato destro dell’immagine.

Una sezione dell’autostrada Trans-Canadese è anche rappresentata, entrando a Calgary con un tracciato diretto da est e poi snodandosi tra le Montagne Rocciose verso ovest con un percorso a serpentina. Con un’estensione di oltre 8.000 km, questa strada da costa a costa attraversa tutte le dieci province del Canada ed è una delle strade più lunghe di questo genere.

In alto a sinistra possiamo vedere il lungo ed arcuato lago ghiacciato di  Minnewanka. Alimentato principalmente dal fiume Cascade, una diga costruita negli anni ’40 innalzò il livello del lago di circa 30 metri sommergendo un villaggio di vacanza estiva, così come anche la precedente diga risalente al 1912. Oggi, è una nota destinazione per i subacquei che vanno all’esplorazione di questa diga sommersa.

In prossimità dell’estremità occidentale del lago sorge la città di Banff, che sarà sede questa settimana del 4° Swarm Science Meeting and North-American CryoSat Science Meeting. Le due conferenze, che si svolgono contemporaneamente, riuniscono scienziati per discutere, da un lato, degli ultimi risultati ottenuti dai tre satelliti della missione Swarm sul campo magnetico della Terra, e dall’altro sulle ultime informazioni relative ai cambiamenti delle masse di ghiaccio della Terra ottenute dal satellite Cryosat.

Questa immagine, che fa parte della serie Earth from Space Video Programme, è stata acquisita dal satellite Sentinel-2A del programma europeo Copernicus il 31 agosto 2016.