A Okinawa un aereo Usa per rilevare un eventuale test nucleare in Corea del Nord

Nella base aerea Usa di Futenma, a Okinawa, è in attività un aereo utilizzato per raccogliere campioni di atmosfera al fine di rilevare sostanze radioattive

Mentre si alza la tensione attorno alla Corea del Nord e analisti temono che il regime di Kim Jong Un sia pronto a effettuare il sesto test nucleare, nella base aerea Usa di Futenma, a Okinawa, è in attività un aereo Boeing WC-135 “Constant Phoenix” utilizzato per raccogliere campioni di atmosfera al fine di rilevare sostanze radioattive. Lo riferisce la televisione pubblica giapponese Nhk. Ieri il rispettato sito 38 North ha segnalato che, sulla base delle sua analisi di foto satellitari, il sito nucleare di Punggye-ri sarebbe pronto per una nuova esplosione. Analisti ritengono che essa potrebbe aver luogo domani, nel 105mo anniversario della nascita del defunto fondatore della Repubblica popolare democratica di Corea Kim Il Sung, “presidente eterno” e nonno dell’attuale leader. L’aereo è entrato in forza alla base di Futenma da luglio scorso, per far fronte all’accelerazione di test nucleari e missilistici da parte della Corea del Nord. Inoltre, in Giappone dal 5 aprile è entrato in funzione anche un aereo da ricognizione Boeing RC-135S “Cobra Ball” per verificare l’eventualità che vi sia un lancio di missili.