Accadde oggi: il 18 aprile 2002 un aereo da turismo si schianta sul Pirellone, a Milano

Nell'incidente aereo persero la vita tre persone. Venne scartata quasi subito l'ipotesi dell'attentato, a soli sei mesi dagli attacchi alle Torri Gemelle di New York

Il 18 aprile del 2002, nel pomeriggio, un aereo da turismo si schiantava contro il grattacielo Pirelli di Milano, noto come Pirellone. Nello schianto perdeva la vita il pilota del velivolo e due dipendenti della Regione Lombardia che si trovavano al 26° piano, in corrispondenza dell’impatto. Ci furono, oltre alle tre vittime, anche settanta feriti. Le inchieste hanno stabilito che si trattò di un errore umano da parte del pilota, che non seppe gestire un problema tecnico e la fase di atterraggio di emergenza. A pochi mesi dagli attentati alle Torri Gemelle di New York, avvenuti soltanto sei mesi prima (l’11 settembre 2001), in un primo momento circolò l’ipotesi dell’attentato, poi scartata dalle autorità.