Allerta Meteo Lombardia: domani criticità “arancione” per rischio vento forte

Allerta Meteo Lombardia: avviso di moderata criticità (codice arancione) per la giornata di domani, martedì 18 aprile, per rischio vento forte

Allerta Meteo Lombardia – La sala operativa della protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, ha emesso un avviso di moderata criticità (codice arancione) per la giornata di domani, martedì 18 aprile, per rischio vento forte sulle zone omogenee IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco) e IM-12 (Bassa pianura occidentale, province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia). La protezione civile segnala ordinaria criticità (codice giallo) sempre per rischio vento forte sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia), IM-09 (Nodo Idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano) e IM-14 (Appennino pavese, provincia di Pavia). Nel corso delle prossime ore un fronte di aria fredda di origine artica si addosserà all’arco alpino, provocando l’attivazione di moderati o forti venti di Foehn su gran parte della Lombardia, specialmente sui rilievi e sui settori di pianura occidentali. Nel corso della prossima notte è previsto un rinforzo della ventilazione settentrionale sui rilievi prealpini occidentali, con ulteriore intensificazione nel corso della mattinata. Le ore successive vedranno un aumento della ventilazione su gran parte della regione, con particolari riferimento a rilievi, valli e zone di pianura centrali e occidentali.