Astronomia: nuova immagine da Cassini, ecco il profilo di Saturno

Una nuova immagine catturata dalla sonda Cassini rivela il denso anello B di Saturno

Credit: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute

Nonostante un velo di luce illumini il suo profilo, il gigante gassoso domina ancora il panorama.

Una nuova immagine catturata dalla sonda Cassini rivela il denso anello B di Saturno che da questo punto di vista appare scuro e opaco, impedendo quasi del tutto alla luce di attraversarlo. Ma alcuni ‘sprazzi’ di luce di riflessa riescono a passare attraverso l’anello C, posizionato al di sotto dell’anello B.

Sempre in questa istantanea – spiega l’Agenzia Spaziale Italiana – è possibile osservare l’anello F, che si mostra come un arco luminoso, ed è visibile anche con pochissima luce.

La veduta, scattata ad una distanza di circa un milione di chilometri dal pianeta guarda verso la parte non illuminata degli anelli da circa 7 gradi al di sopra del loro piano.

L’immagine è stata catturata dalla sonda NASA-ESA-ASI il 18 gennaio 2017, usando la luce verde della fotocamera grandangolare

Lanciata il 15 ottobre 1997 da Cape Canaveral, Cassini si è inserita nell’orbita di Saturno il 1° luglio 2004, dopo quasi sette anni di viaggio ed un tragitto di oltre tre miliardi e mezzo di chilometri.

A quasi due decenni dal suo lancio, il lungo ‘soggiorno’ di Cassini nel cosmo  sta per volgere al termine: il 15 settembre 2017, infatti, dopo che la sua orbita sarà inclinata al di fuori del piano degli anelli, la sonda si tufferà nell’atmosfera del pianeta per quello che è stato definito il ‘Grand Finale’, inviando a  Terra dati preziosissimi sul campo gravitazionale e magnetico e sulla composizione chimica del sesto pianeta del Sistema solare.