Barca sugli scogli a Rimini: ritrovati i corpi dei tre dispersi, in corso il recupero delle salme

Dopo una notte di ricerche sono stati individuati i corpi senza vita dei tre dispersi in seguito al naufragio della barca a vela finita contro gli scogli a Rimini. Sono ancora in corso le operazioni di recupero delle salme. Salgono così a quattro le vittime del naufragio. L’equipaggio era composto da sei persone. Un corpo senza vita era stato recuperato ieri e altre due persone sono state tratte in salvo e trasportate in ospedale in condizioni gravi. L’imbarcazione, una barca a vela lunga una decina di metri, si è capovolta, spinta dalle onde, mentre cercava di entrare in porto. Proveniva da Ravenna e stava cercando di attraccare a Rimini sorpresa dalle forti raffiche di vento. Sono intervenuti Vigili del Fuoco, polizia e guardia costiera.