Clima, Galletti: “Trump seguirà gli altri Paesi sulla riduzione di CO2”

"Siamo in un momento storico difficile, da Taormina a Bologna avremo le idee chiare, capiremo le intenzioni degli Usa su Parigi"

LaPresse/Iacopo Giannini

“Siamo in un momento storico difficile, da Taormina a Bologna avremo le idee chiare, capiremo le intenzioni degli Usa su Parigi”. Sono le parole del ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, in merito al G7 che si svolgerà in Sicilia e il G7 Ambiente previsto a Bologna. Riguardo la posizione degli Usa che con Trump hanno fatto marcia indietro sull’accordo sul Clima e sugli impegni per frenare il riscaldamento globale, afferma: “Credo sia difficile sfilarsi da Parigi: la strada industriale segnata da tutti i Paesi del mondo per arrivare ai target di Parigi convinceranno Trump ad andare su questa strada, altrimenti la leadership la vincera’ la Cina. Gli altri sei sono d’accordo, ma gli Usa in termini di emissioni rappresentano il 58% di emissioni di tutto il G7″.