Clima, il Ministro Galletti: “Gli Stati Uniti non possono perdere leadership ambientale”

"Credo che sia difficile uscire dalla strada indicata dal protocollo di Parigi. Il rischio e' quello di perdere la leadership ambientale globale e che questa passi alla Cina"

“Credo che sia difficile uscire dalla strada indicata dal protocollo di Parigi. Il rischio e’ quello di perdere la leadership ambientale globale e che questa passi alla Cina”. Lo ha affermato il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, intervenendo al convegno organizzato dal Wec ‘Politiche di riduzione della CO2: quali scelte per l’Italia’. In ogni caso, ha proseguito il ministro, “dopo il G7 di Taormina e il G7 Ambiente di Bologna il quadro sara’ piu’ chiaro e capiremo le vere intenzioni degli Stati Uniti. Mi auguro da parte loro piu’ dispinibilita’ visto che hanno da soli il 58% delle emissioni di CO2 del G7 mentre l’Italia ha lo 0,9% e l’Ue il 9%“, ha concluso il ministro annunciando che a maggio ci sara’ la giornata della mobilita’ sostenibile.