Diabete: ecco quale sport praticare

Diabete: ecco quali sport è bene praticare e quali evitare secondo gli esperti

Lo sport è particolarmente importante per proteggere la salute del corpo e sopratutto per i diabetici, praticare attività fisica quotidianamente aiuta a regolare i valori glicemici e il compenso metabolico.

Sappiamo già quanto sia produttivo e redditizio esercitare sport ogni giorno per sentirsi meglio; i livelli di ansia vengono  considerevolmente ridotti e lo stress fisico e psicofisico viene nettamente debellato.

E’ importante ricordare però che durante l’esercizio di attività fisica, episodi di ipoglicemia o iperglicemia possono verificarsi frequentemente, per questo è bene controllare sempre i valori glicemici prima e dopo le attività sportive.

Ecco quali sono gli sport consigliati dai diabetologi, sopratutto per i più giovani: jogging, corsa lenta, sci di fondo (lento), nuoto (lento), ciclismo (lento, in piano), aerobica e pattinaggio.

Tra gli sport largamente sconsigliati si annoverano invece gli sport di contatto (lotta libera, arti marziali nella versione da combattimento), gli sport motoristici (automobilismo, motociclismo) e gli sport che si svolgono in ambiente pericoloso (paracadutismo); tutte attività non consone per chi soffre di diabete in quanto già pericolose di loro e in alcuni casi un’ipoglicemia potrebbe produrre gravi conseguenze.