Etna, la Prefettura: “Cartelli elettronici in tutte le strade d’accesso”

"Tutte le strade di accesso all'Etna saranno dotate di cartellonistica elettronica e il Parco incentiverà, in sinergia con i sindaci interessati"

“Tutte le strade di accesso all’Etna saranno dotate di cartellonistica elettronica e il Parco incentiverà, in sinergia con i sindaci interessati, l’operativita’ dei Centri visita per garantire la diffusione delle informazioni ai visitatori circa le regole di comportamento da adottare a loro tutela”. E’ quanto deciso durante un incontro sul rischio eruzioni sul vulcano che si e’ tenuto a Palazzo Minoriti a Catania, presieduto dal prefetto Silvana Riccio, che ha “attivato un tavolo permanente sulle problematiche afferenti la regolamentazione dell’accesso alle zone sommitali”.

“Per orientare gli escursionisti e mitigare i rischi, è stata ritenuta utile la collocazione di cartelli lungo la pista che porta alle zone sommitali che indicano i livelli delle quote e la posizione geografica; inoltre, si e’ stabilito di distribuire un opuscolo pieghevole che contenga sia informazioni turistiche, che raccomandazioni, come quelle sull’equipaggiamento e sull’attivazione del Gps in caso di perdita dell’orientamento.” L’amministratore unico della Funivia dell’Etna, che ha partecipato all’incontro, si e’ detto “disponibile a sostenere l’impegno economico richiesto per la realizzazione delle misure.