Imprenditori turistici per il rilancio della Calabria

Uno dei tanti problemi che negli ultimi tempi sta toccando particolarmente la nostra terra è la promozione del territorio, così ricco di storia e di bellezze perfettamente conservate nel tempo: un vero e proprio tesoro per l’umanità

“Abbiamo concentrato anni di pubblicità e di attenzioni esclusivamente sul mare dimenticando un entroterra che è ricco di tesori e di storia, che ci può dare possibilità di incrementare le presenze turistiche lungo il corso dell’intero anno. Si potrebbe coinvolgere un personaggio dello spettacolo e far narrare le vicende storiche di una città che è stata fondata molto prima di Roma, come ad esempio ha fatto Roberto Benigni con la Divina Commedia e i 10 Comandamenti. Dobbiamo volare alto e investire su grandi progetti per far crescere davvero la Calabria come merita!”- questo e molto altro quanto rilasciato dall’Ingegnere Luigi Soave, proprietario del Minerva Resorta Cassano allo Ionio, in merito al discorso sul rilancio del territorio di Sibari, un luogo di memoria storica unico al mondo, e di tutta la Calabria.

Il grande progetto di riqualificazione stabilito nell’incontro con gli imprenditori turistici della Sibaritide e Oliviero, il Presidente della Regione Calabria, culminerà nel 2019.

Un altro grande progetto divenuto oggetto di un successivo incontro, è la questione della realizzazione di un aeroporto di Sibari per permettere un collegamento migliore soprattutto ai grandi flussi di turisti che si recano ogni anno in questo meraviglioso territorio, ricco di storia e bellezza.

In questo nuovo anno, grazie all’iniziativa “La Calabria a casa Sanremo” la regione Calabria è stata rappresentata in poco impeccabile, grazie alla partecipazione di aziende e istituzioni locali che hanno saputo far emergere le numerose bellezze e caratteristiche di questa regione, risollevando l’autostima e favorendo il marketing territoriale. Sono stati infatti trattati diversi temi evidenziando tutto ciò che la Calabria offre e può offrire e milioni di turisti: dalle bellezze storiche conservate nel tempo, alle spiagge e al mare cristallino senza dimenticare la fantastica cucina locale.

Filomena Greco, sindaco di Cariati, ha evidenziato il bisogno di diffondere e far conoscere la regione Calabria definendola come “un territorio da visitare, da conoscere, da amare”. Occorre far conoscere le eccellenze presenti nella regione. La necessità di fare “rete”.

Ci auguriamo quindi che tutte queste riunioni e discussioni possano portare a qualcosa di bello e positivo per questa regione che merita davvero molto. Le idee ci sono, i buoni propositi anche… speriamo che tutto questo possa essere messo in pratica in tempi non troppo lontani.