L’aceto balsamico diventa un ‘gioiello’, si compra in boutique: quattro gli store già aperti

Sono i negozi mono marca che il produttore dell'Aceto di Modena De Nigris, dedica a questa eccellenza italiana

Sono quattro, per ora, le boutique del ‘Balsamico’ ma presto se ne aggiungeranno altrettante in tutta Italia. Sono i negozi mono marca che il produttore dell’Aceto di Modena De Nigris, dedica a questa eccellenza italiana. L’ultimo ad aver aperto i battenti e’ lo store di Milano a corso Magenta, mentre sono gia’ operativi quello negli aeroporti internazionali di Napoli e Bologna e un quarto tra Carpi e Modena, cuore della produzione De Nigris, mentre sono prossime all’apertura altre insegne a Firenze, Venezia e Roma nel centro delle citta’. Il piano prevede l’apertura di una decina di punti vendita in un paio d’anni, per il quale il gruppo ha creato una nuova business unit, con un investimento iniziale di 5 milioni di euro destinato a raddoppiare con i prossimi sviluppi.

Le location, dal design curatissimo, ospitano aceti balsamici di vari invecchiamenti in boccette e ampolle regalo, aceti fruttati o in perle, mostrando tutta la filiera produttiva per coinvolgere il pubblico in un’esperienza olfattiva unica nel suo genere. ”E’ la manifestazione di una nuova scintilla di creativita’ – spiega Armando De Nigris, presidente del Gruppo – seguendo sempre il nostro sogno di far vivere quello che tutto il mondo ci invidia: il nostro made in Italy fatto di Food, Fashion and Furniture, che le nostre boutique raccontano; vogliamo ‘coccolare’ il visitatore immergendolo nel nostro miglior lifestyle, dove tutto puo’ sembrare un lusso ma e’ solo il magico vivere all’Italiana”.