Maltempo, la Lombardia invia una lettera al Governo: “Siamo vicini all’emergenza siccità”

"Per il problema della siccità la situazione, allo stato attuale, sembra poter assumere tutti i canoni dell'emergenza"

La Giunta regionale lombarda ha inviato una lettera al ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per “sollecitare un incontro in tempi rapidi, per condividere una strategia comune per quanto riguarda il problema della siccità“, perché “la situazione, allo stato attuale, sembra poter assumere tutti i canoni dell’emergenza“. Lo riferisce una nota della Regione. Gli assessori Viviana Beccalossi (Territorio), Claudia Terzi (Ambiente) e Gianni Fava (Agricoltura) esprimono al Governo “la preoccupazione per lo stato di siccita’ che interessa la Lombardia, che ormai perdura da mesi e che sta raggiungendo i livelli del 2007, anno nel quale si determinarono gravi problematiche di natura ambientale, agricola, di fruizione turistica e di navigazione”.

Nonostante la situazione dei laghi sia finora nella media del periodo di riferimento, prosegue la nota, le preoccupazioni riguardano il deficit di innevamento, che secondo gli ultimi dati disponibili “e’ del 62,8% in meno rispetto alla media del periodo 2006-2015 ma risulta inferiore anche rispetto al 2007, anno critico di riferimento (-21,6%)”. Elemento, questo, che “diventera’ decisivo quando, con l’aumento delle temperature, potrebbe registrarsi un deficit di acqua utile a riempire i bacini e successivamente gestire la stagione irrigua”.