Maltempo, Toscana: i vigili del fuoco a lavoro per forte vento

L'improvviso calo di temperature che sta interessando tutta la Toscana, è accompagnato da improvvisi temporali e da un forte vento di grecale

L’improvviso calo di temperature che sta interessando tutta la Toscana, è accompagnato da improvvisi temporali e da un forte vento di grecale. Proprio il vento, al momento, sta creando maggiori problemi in tutta la regione. In poco piu’ di due ore, dalle 15,30 alle 17,30, i vigili del fuoco hanno gia’ effettuato complessivamente 79 interventi di soccorso, mentre 18 sono in corso e 8 sono in attesa. Al momento, comunque, non vengono segnalati danni a persone. Nelle stragrande maggioranza dei casi si tratta di interventi per alberi e rami pericolanti a causa delle forti raffiche, e di qualche tetto. La provincia con il maggior numero di richieste di intervento e’ Firenze ma anche tutte le altre province sono interessate.

Torna la neve all’Abetone (Pistoia) e in Casentino, in provincia di Arezzo. Dal primo pomeriggio sta cadendo anche se mista ad acqua e quindi senza creare problemi sulle strade. E’ invece il vento di grecale che a Firenze, dove ha raggiunto anche gli 82 chilometri all’ora, ad Arezzo e in altre province, sta creando qualche disagio. Nel capoluogo ha provocato la caduta di alcuni alberi e lo stroncamento di alcuni rami nella parte ovest della citta’. Un tiglio e’ caduto in via dei Vespucci, andando a colpire l’edificio da lato opposto della strada ma senza conseguenze per le persone. La pianta e’ stata rimossa grazie all’intervento immediato e congiunto dei vigili del fuoco e dei carabinieri. Rami sono caduti in via Circondaria, in via Mariti, in viale Lavagnini e in viale Guidoni dov’e’ caduto un cedro in prossimita’ dell’impianto sportivo Paganelli. Ad Arezzo tre squadre dei vigili del fuoco sono state impegnate per il distacco di un cornicione in un palazzo del centro storico.