Maltempo Veneto: torna la neve in montagna, crollo delle temperature

L'aria fredda giunta dai Balcani e una nuova perturbazione hanno fatto crollare le temperature in Veneto

L’aria fredda giunta dai Balcani e una nuova perturbazione hanno fatto crollare le temperature in Veneto, tanto da riportare la neve sulle vette. Registrate minime di 5-6°C in pianura, sotto zero i centri delle Dolomiti (-1°C a Cortina d’Ampezzo). A oltre 3000 metri di quota, sulla Marmolada, la temperatura in mattinata era -12°C. In città il clima indietro di almeno un paio di mesi.