Mozzarella e Pomodoro: ecco perchè non bisognerebbe mangiarli insieme

Pomodoro e Mozzarella: ecco cosa ne pensano gli esperti

“A tavola, gli abbinamenti sono importantissimi” spiega Valeria Petrelli, specializzata in Ginecologia, Ostetricia e Nutrizione clinica. L’esperta chiarisce quanto gli accostamenti dei cibi siano fondamentali in quanto “l’alimento non è sempre uguale a se stesso ma varia a seconda di come viene proposto, come viene cucinato e come viene associato. Un esempio. Il fagiolino è diuretico, povero di sodio e va molto bene associato con carne. Ma se lo associamo al pesce la somma dei Sali induce ad una contrazione della diuresi con conseguente ritenzione idrica. E può causare problemi di sonno per eccessiva attivazione della funzione tiroidea”.

Un errore che tutti compiono è ad esempio il tradizionale abbinamento “pomodoro e mozzarella”, il quale sarebbe, a detta degli esperti, un accostamento del tutto fuorviante, soprattutto per chi segue una dieta dimagrante e per chi soffre di digestione lenta.

Il pomodoro infatti andrebbe abbinato con il pesce lesso e non con i formaggi ne tanto meno con i latticini.

Mangiando il pomodoro infatti introduciamo nel nostro corpo un cibo acido, mentre la mozzarella è un alimento basico: in questo particolare caso i succhi gastrici non si attiveranno e la digestione faticherà a portare a compimento il suo lavoro.

Questo non significa che la gustosa caprese dovrà essere “abbandonata” per sempre, basterà infatti consumarla con parsimonia o evitarla se già si soffre di problemi legati alla digestione.