Nespole: ecco le loro eccezionali virtù benefiche

Le nespole, rimineralizzanti e vitaminiche, sono ricche di eccezionali virtù benefiche. Ecco quali

inaquim

Le nespole, scientificamente note come Eriotroba Japonica, sono tra i primi frutti che la primavera ci dona. Costituite soprattutto da acqua, rimineralizzanti e vitaminiche, saziano, contengono solo 28 calorie per 100 grammi, per cui sono ideali nelle diete dimagranti. Antinfiammatorie, diuretiche, drenanti, riducono i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, proteggono le mucose del colon dalle sostanze tossiche grazie alla pectina, sono consigliate a sportivi e lavoratori sottoposti a sforzi pesanti.

Ricche di betacarotene, contrastano le rughe e gli effetti nocivi dei raggi solari; hanno proprietà lassative se mature, o astringenti, pertanto utili in caso di diarrea, se acerbe. Per la loro squisitezza, le nespole, dal colore giallo-arancio, dal sapore dolce con una leggera nota acidula, possono essere gustate fresche, appena raccolte, o per la preparazione di macedonie, gelatine, salse, liquori.

NESPOLE GIAPPONESI 3La primavera è la stagione migliore per gustare le nespole, consapevoli delle sue virtù e del suo significato simbolico: è stato definito il frutto della donna virtuosa e della pazienza: va raccolto ancora acerbo e occorre saper aspettare la sua maturazione per assaporarne la dolcezza!