Pasqua: feste con virus e tosse per 100mila italiani

"Complice l'altalena del clima c'è una grande attività dei virus, soprattutto quelli respiratori"

Feste pasquali con ‘malanni’ per circa 100 mila italiani. “Complice l’altalena del clima c’è una grande attività dei virus, soprattutto quelli respiratori. Così in questi giorni vediamo molti casi di mal di gola, tosse secca e fastidiosa, raffreddore e otiti”, spiega all’Adnkronos Salute il virologo di Milano Fabrizio Pregliasco. “Il clima ballerino dei prossimi giorni non lascia presagire un’interruzione dell’attività dei virus cugini. In questo periodo – conclude l’esperto – l’invito è a un’automedicazione responsabile, adottando inoltre un abbigliamento a cipolla e curando in particolare l’igiene delle mani per evitare possibili contagi”.