Pasqua: le tradizioni più curiose nel mondo

Pensavate che le celebrazioni fossero identiche ovunque? Dovrete ricredervi dopo aver scoperto le tradizioni di Pasqua più strane del mondo. Ecco le più curiose

Ogni Paese del mondo ha le sue tradizioni pasquali ed alcune vi lasceranno letteralmente a bocca aperta. Tra le più curiose, nella Repubblica Ceca, durante il periodo pasquale, è previsto che ogni uomo vada in giro con uno speciale ‘lazo’, co quale potrà catturare la donna che più gli aggrada tra quelle che vede in strada. Una volta catturata, la ragazza dona al suo ‘padrone’ un uovo decorato, una manciata di monete o uno short di whiskey. Alle Bermuda è tempo di far volare aquiloni, realizzati a meno appositamente per la Pasqua… un lavoro che prevede mesi di studio, culminante nella gara in spiaggia, dopo la quale tutti gli aquiloni vengono distrutti.

AQUILONIL’omicidio è al centro della tradizione di Pasqua in Norvegia. E’ usanza, infatti, per le famiglie, riunirsi e raccontare storie misteriose di assassini o guardare un film a tema; mentre nelle Filippine fa clamore la rappresentazione senakulo, durante la quale uomini si autoflagellano e si fanno realmente inchiodare in croce. Da ormai 26 anni, in Nuova Zelanda, viene indetto un concorso che prevede l’uccisione di conigli. Per ora il terribile record è di 23.000 animaletti morti. A Corfù, al termine della messa pasquale, si lanciano vasi di terracotta fuori dai balco col significato di eliminare le cose vecchie e superflue; mentre in Grecia, in particolare nell’isola di Chio, le parrocchie si cimentano in una vera e propria competizione a suon di razzi.

AUTOFLAGELLAZIONEIn America è tempo dei talciguines del Salvador, uomini travestiti da diavoli che percorrono le strade cittadine maneggiando una grossa frusta che simboleggia la lotta di Gesù contro la tentazione. Alla fine, i talciguines si butteranno a terra in segno di sottomissione. Se in Texas, a Fredericksburg, i cittadini, travestiti da coniglietti,sfilano per la città prima che le colline vengano circondate dal fuoco; in Slovacchia, il giorno di Pasquetta, le fanciulle sono colte alla sprovvista, colpite con secchiate d’acqua fredda come rituale di fertilità. Gli uomini, invece, vengono premiati con uova colorate, soldi e vodka. In Francia, infine, ad Haux, una squadra di chef prepara una omelette gigante (super omelette) con 5 mila uova, 49 chili di pancetta, servendola su un piatto largo ben 3 metri.