Rai Storia: “Cronache dall’antichità. Dal mito alla storia”

La cronaca di una catastrofe, quella di Pompei, e la cronaca di un amore finito male, quello fra Adriano e Antinoo: due storie per raccontare l'Impero Romano al massimo della sua maturità

La cronaca di una catastrofe, quella di Pompei, e la cronaca di un amore finito male, quello fra Adriano e Antinoo: due storie per raccontare l’Impero Romano al massimo della sua maturità. Le propone Cristoforo Gorno a ”Cronache dall’Antichità. Dal mito alla Storia”, in onda domani alle 19.00 su Rai Storia. Nel 79 d.C. l’eruzione del Vesuvio investe Pompei e Ercolano, il naturalista e ammiraglio Plinio il Vecchio si muove con la flotta da Capo Miseno e mette in moto un’operazione di soccorso che è considerata il primo intervento di protezione civile della storia, grazie alle lettere del nipote Plinio il Giovane possiamo ricostruire, ora dopo ora, il percorso di Plinio, dalla partenza con le navi fino alla morte sotto il vulcano. Nel 130 d.C., invece, muore misteriosamente sul Nilo Antinoo, il giovane amante dell’imperatore Adriano: omicidio politico, sacrificio magico o incidente? Il giallo è ancora aperto, ma l’indagine sul campo rivela i lati nascosti dei protagonisti. (AdnKronos)