Russia, Mar Nero: il battello affondato si sarebbe spezzato in due

Un battello è affondato nella notte nel Mar Nero: le operazioni di salvataggio sono complicate dal maltempo

LaPresse/Xinhua

Un battello è affondato nella notte nel Mar Nero: secondo i media locali si sarebbe spezzato in due prima di andare a picco. L’imbarcazione era stata costruita nel 1980 e a bordo vi erano 12 persone: due russi, nove ucraini e un georgiano. Le operazioni di salvataggio sono complicate dal maltempo: cinque membri dell’equipaggio sarebbero stati tratti in salvo e sette risulterebbero ancora dispersi.