Terremoto, Errani: “scuola e lavoro contro lo spopolamento”

Scuola e lavoro "Sono due elementi centrali per contrastare quel processo di spopolamento che era già in corso prima del Terremoto del 24 agosto"

LaPresse/Settonce Roberto

“Per rilanciare i territori colpiti dal sisma è indispensabile lavorare su due pilastri fondamentali: la scuola e il lavoro. Sono due elementi centrali per contrastare e progressivamente invertire quel processo di spopolamento che era gia’ significativamente in corso prima del Terremoto del 24 agosto”. Lo ha detto Vasco Errani, commissario straordinario alla ricostruzione nelle zone dell’Italia centrale danneggiate dai terremoti degli ultimi mesi, intervenendo a Roma alla cerimonia di donazione, da parte dei dipendenti del gruppo Unipol, di oltre 1 milione di euro per la ricostruzione della scuola elementare ‘Santini’ di Loro Piceno (Macerata).